Crediti

Acquisizione crediti

Tyche SpA acquista i crediti tramite cessioni di credito “pro-soluto”, modalità civilisticamente disciplinata dagli art. 1260 c.c. e seguenti; questa tipologia di cessioni risulta essere l’opzione ideale per ottenere una perdita certa e definitiva (per il cedente) sui crediti di difficile riscossione, volta anche a conseguire il vantaggio della deducibilità fiscale.

Il core business di Tyche è rappresentato pertanto dall’acquisto pro soluto di crediti corporate a sofferenza, vantati quindi verso debitori assoggettati a procedura concorsuale.

Tyche vanta competenze e professionalità, che consentono un’analisi attenta e fondata su un comprovato processo di Due Diligence incentrato sull’analisi delle procedure concorsuali, in modo da poter offrire una visione completa dell’effettiva recuperabilità del credito.

L’obiettivo è quello di valutare:

01
La procedura concorsuale

02
Le caratteristiche del target e della transazione

03
I costi, il tempo e le probabilità di recupero del credito

Questa modalità di analisi ha un duplice ordine di rilievi perché da un lato, consente di ridurre i costi legali connessi alla gestione interna/esterna del recupero del credito e, dall’altro, consente al potenziale cedente lo smobilizzo di somme di denaro (sino a quel momento dedicate alla gestione delle partite a default) che vengono incassate anticipatamente rispetto ai tempi di liquidazione delle procedure.